Il dropshipping è morto?

Nel nostro ultimo episodio di Da 9 a MAI, il podcast di Zendrop, abbiamo intervistato Florian Hartfelder.

Florian è un esperto di eCommerce che è riuscito a passare dai debiti a oltre $444.000/mese con la sua attività di dropshipping. È l'imprenditore online che sta dietro a diversi marchi di vendita al dettaglio multimilionari e ha aiutato molti studenti a generare redditi autosufficienti a tempo pieno online con il modello di business dropshipping che insegna.

È un ex Seleziona Zendrop cliente diventato membro del team Zendrop, che ha portato tante conoscenze sullo stato attuale dell'industria del dropshipping e su come si può avere successo utilizzando Zendrop!

In questo episodio si parla del punto di vista di Florian sui corsi di dropshipping (ne vale la pena?), della singola strategia pubblicitaria che gli ha permesso di raggiungere un fatturato a 7 cifre all'anno, della sua esperienza di lavoro con Zendrop e di come pensa che sarà il futuro del dropshipping. E naturalmente risponde all'annosa domanda: Il dropshipping è morto?

È possibile ascoltare l'episodio su Podcast AppleGuardate l'intervista su Youtube qui sotto, oppure leggete la trascrizione dell'intervista in questo post del blog.

9 a MAI Episodio 11 - Florian Hartfelder - Dropshipper a più di 8 cifre

Kennedy Meek:

Che ne dice di dare ai nostri ascoltatori un po' di informazioni su chi è, su come è arrivato dove è oggi e su cosa ha fatto nella sua carriera?

Florian Hartfelder:

Così ho seguito il percorso tipico... ho cercato di ottenere buoni voti, sono andato all'università, ho studiato contabilità e finanza. A metà strada mi sono reso conto che stavo solo imparando un mucchio di teorie e che nulla di quello che stavo imparando mi avrebbe fatto guadagnare davvero. Era essenzialmente per far guadagnare gli altri. Il motivo per cui mi sono laureato in contabilità e finanza è che volevo imparare come funzionava il denaro per poter guadagnare di più per me stesso.

Durante il mio terzo anno, ho iniziato a fare day trading di azioni, azioni al centesimo, con un rendimento di 131% il primo anno, e poi ho ricevuto un annuncio da Alex Becker. Sono sicuro che la maggior parte delle persone che stanno ascoltando sa chi è, ma sì, comunque, ho iniziato a fare dropshipping su Shopify. Pensavo che sarebbe stato un lavoro part-time, ma mi sono reso conto che, proprio come ogni attività commerciale, ci vorrà tempo e impegno per costruire un team funzionale.

Kennedy Meek:

Qual è stata la sua esperienza nel dropshipping quando ha iniziato?

Florian Hartfelder:

All'inizio è stato brutale, ho perso l'intero patrimonio netto fino a $17,34. E avevo un prodotto vincente. Alcuni giorni era redditizio, altri no. Era davvero incerto. Quindi ho messo in pausa tutti gli annunci, ho fatto il secondo o terzo riavvio e ho imparato altre strategie su Facebook. Poi ho fatto la più grande scommessa della mia vita.

Ho iniziato a utilizzare un nuovo metodo per le inserzioni su Facebook che non avevo mai provato prima. Il budget iniziale era di $500 al giorno. Quindi, grazie a Dio, c'erano le carte di credito. Mi sono praticamente indebitato, ma la strategia ha funzionato. Nel giro di tre mesi, sono uscito dal concessionario con un'Audi i8 nuova di zecca. Quindi ci sono passato. So che è dura, ma so anche che se lo si tratta davvero come un'attività commerciale, il dropshipping non è morto, anzi è ancora un modo valido per ottenere un reddito a tempo pieno.

Kennedy Meek:

Quando ha scoperto il dropshipping e cosa l'ha spinta a provarlo e a lanciarsi in questa avventura?

Florian Hartfelder:

Ho aperto la mia LLC nel febbraio del 2018, ma non ho iniziato a fare pubblicità fino a ottobre. Il motivo è che ho passato la maggior parte del tempo a guardare video su YouTube e ad esplorare articoli su Google. Mi era stata presentata una pubblicità per il corso di dropshipping di Alex Becker. Dopo averlo acquistato, il giorno dopo ho rimborsato i soldi perché mi sono reso conto che tutti i contenuti di cui avevo bisogno, almeno nel suo corso, erano disponibili gratuitamente su YouTube. Quindi non c'è nessuna barriera all'ingresso.

Non c'è motivo per cui non dobbiate iniziare. Alla fine della giornata, il vostro successo si riduce a due cose. La prima, e più importante, è la conoscenza. La seconda è la vostra grinta, la vostra mentalità e la vostra capacità di fare in modo che le cose accadano, anche quando sembra che tutto non vada per il verso giusto.

Kennedy Meek:

Parliamo un attimo di corsi. Quali sono le sue opinioni in merito?

Florian Hartfelder:

Ecco un modo molto, molto buono per capire se vale la pena seguire un corso. Guardate le tempistiche. Quindi la domanda che dovete porvi è: hanno avuto la loro supercar prima di fare il corso o dopo aver fatto il corso? 

E molte volte si scopre che finiscono per ottenere queste auto dopo aver fatto il corso. Succede che hanno fatto qualche vendita su Shopify e ti mostrano solo le entrate. Quindi creano un corso, considerando che in realtà non riescono a farlo funzionare. Il corso è il modo in cui guadagnano.

Molte volte l'hanno ottenuta dopo il corso, il che significa che hanno guadagnato i loro soldi soprattutto grazie al corso e non grazie al lavoro effettivo, il che è molto importante, giusto? Perché volete imparare da qualcuno che ha ottenuto quell'auto dal modello di business che sta insegnando.

Kennedy Meek:

Parliamo di questa strategia pubblicitaria su Facebook che ha trasformato la tua attività. Quella che costa $500 al giorno in pubblicità, vuoi parlarne un po'? Spiegami come l'hai scoperto e il processo di pensiero che ti ha portato a cambiare la tua strategia pubblicitaria.

Florian Hartfelder:

All'epoca, il mio migliore amico aveva ottenuto un corso a pagamento da qualcuno che stava facendo un volume significativo. Ed è da lì che è nata la strategia. È pazzesco, perché la strategia andava contro tutto quello che sapevo sulla pubblicità su Facebook, o che pensavo di sapere sulla pubblicità su Facebook. 

Siate il più generici e ampi possibile. Per tutta la vita della mia pubblicità, avevo sempre lasciato deselezionata la casella degli interessi allargati. Questa strategia diceva: spuntate quella casella e non mettete alcun interesse o pubblico simile, il che era completamente diverso da tutto ciò che mi era stato detto, o imparato, o visto su Facebook. 

E questo tizio stava spingendo sul volume. Quindi, ovviamente, stava lavorando per lui e io ho un prodotto con un numero sufficiente di pixel per cui se deve funzionare, deve funzionare. E così è stato. Se si ottiene un set di annunci che funziona a partire da $500 al giorno e che è redditizio, è possibile scalarlo immensamente, soprattutto perché si tratta di un targeting così generale e ampio. 

Con questa strategia, ho avuto set di annunci con un budget di oltre $20.000 al giorno. Non è una cosa che si può fare con il targeting tradizionale basato sugli interessi o con le audience, perché è molto definito. E anche se è possibile ottenere un buon ritorno, non sono scalabili fino a cifre così elevate.

Kennedy Meek:

Ci sono altre strategie, oltre alla pubblicità su Facebook, a cui potete attribuire il merito della vostra crescita?

Florian Hartfelder:

Sì. Non è possibile gestire un traffico front-end redditizio solo con Facebook. Come minimo è necessaria una campagna di retargeting di Google Smart Shopping. Un altro strumento estremamente redditizio su Google è la ricerca del marchio. Si tratta di creare una campagna di ricerca su Google e di mostrare l'annuncio solo alle persone che cercano il vostro nome.

Se avete un annuncio ed è la prima cosa che appare quando un potenziale cliente cerca il vostro negozio, creerete molta fiducia e vi renderete più autorevoli e stabilirete il marchio e la reputazione. Inoltre, si catturano molte delle vendite che si sarebbero perse. 

Quindi, se si considerano tutti questi fattori, è possibile gestire il traffico di Facebook in modo redditizio, perché si cattura tutta la perdita di vendite.

Kennedy Meek:

Dove si colloca la costruzione del marchio o il rapporto con la comunità nella vostra strategia?

Florian Hartfelder:

In realtà, si tratta di sostenibilità. Molti dropshipper sono così concentrati sui profitti di oggi che non si rendono conto che domani potrebbe crollare tutto a causa del modo in cui gestiscono la loro attività. E questo è duplice. Mi stupisce che il 99% dei dropshipper ignori completamente questo fatto. 

Ma se si migliora l'esperienza del cliente e si fornisce effettivamente un'esperienza di marca e qualcosa da cui si comprerebbe e ricomprerebbe, si risolvono molti problemi. Direi che 98 dropshipper su 100 hanno una vita media di circa tre mesi. Questo a causa dei pagamenti bloccati o della chiusura da parte di Facebook. 

Kennedy Meek:

Come pensa che Zendrop possa contribuire a questo cambiamento?

Florian Hartfelder:

Dove vedo il dropshipping? Ci sono molte persone che dicono che il dropshipping è morto e tutte queste sciocchezze, ma non è vero. Il dropshipping non sta andando da nessuna parte. Sta diventando sempre più difficile? Sì, assolutamente, ma è così per qualsiasi attività. 

Il fatto è che le persone insegnano ancora gli stessi concetti e cose del genere, come quando ho iniziato io, e il campo di gioco è cambiato drasticamente. E con il dropshipping, cambia ogni due mesi. Se non vi adattate all'industria, all'ambiente e al business e non cercate costantemente di apportare cambiamenti per stare al passo, finirete per fallire. 

È da quando ho iniziato che dicono che il dropshipping è morto. Non sparirà. Quello che sparirà sono le persone che non sono disposte a impegnarsi e ad adattarsi, che è ciò in cui noi esseri umani siamo fantastici e il motivo per cui io e voi siamo in grado di avere questa conversazione oggi.

Kennedy Meek:

Come pensa che Zendrop possa contribuire al cambiamento?

Florian Hartfelder:

Zendrop si sta adattando. C'è solo un impegno a crescere. E personalmente per tutti coloro che lavorano con Zendrop, ma anche per i clienti. Come possiamo migliorare l'esperienza del cliente? Cosa possiamo fare per espandere ed estendere la durata di vita dei nostri utenti? Come possiamo educarli al cambiamento dell'ambiente? Zendrop sta cercando di dare alle persone gli strumenti per potersi adattare e per poterlo fare.

Zendrop vi offrirà una fantastica esperienza di adempimento e si sta impegnando attivamente per prendersi cura di voi e della vostra attività e per darvi gli strumenti per avere successo.

Lascia un commento